I meravigliosi giochi NBA sono qui

I Los Angeles Lakers scambiano Horton-Tucker con Patrick Beverley

I Los Angeles Lakers stanno finalizzando uno scambio per acquisire la guardia degli Utah Jazz Patrick Beverley, hanno detto fonti a ESPN mercoledì sera. Il veterano indosserà presto una maglia Los Angeles Lakers viola e porta. I Lakers hanno chiarito per tutta la bassa stagione che stanno cercando di aggiornare il loro elenco, sebbene la loro opzione migliore in Kyrie Irving non sia più disponibile. Beverley è stato ceduto al Jazz dai Minnesota Timberwolves all’inizio di quest’estate nello scambio di successo di Rudy Gobert. Indossando una maglie nba, ha giocato 58 partite la scorsa stagione con i Minnesota Timberwolves dopo aver trascorso quattro anni come leader emotivo per i Clippers.

Il gioco di Beverley a questo punto è ben consolidato: essere una peste assoluta in difesa mentre si condivide la palla in attacco e segnare da 3 quando deve. Beverley offre a LeBron James e ai Lakers un solido marcatore e tiratore da 3 punti e un eccellente difensore sulla palla mentre cercano di tornare ai playoff dopo aver saltato la postseason tutti insieme un anno fa. Per la sua carriera in tutte le maglie nba, Beverley è un tiratore da 3 punti con il 37,8% e nel frattempo la sua difesa è stata il suo biglietto da visita. L’arrivo di Beverley con un contratto in scadenza di 13 milioni di dollari lascia essenzialmente solo LeBron James e Anthony Davis nei libri dei Lakers nel 2023-24, offrendo loro uno spazio salariale significativo.

Allo stesso tempo, i Lakers hanno discusso con gli Indiana Pacers sul lancio di Westbrook per Myles Turner e Buddy Hield. Hanno avuto tutti i tipi di problemi la scorsa stagione quando hanno chiuso 33-49 e hanno perso i playoff, ma pochi erano più grandi della loro incapacità di fermare nessuno. In seguito alla mossa, i Lakers hanno due posti liberi nel roster con la possibilità di crearne un terzo rinunciando a Wenyen Gabriel, che ha un contratto non garantito. I tifosi con le maglia Los Angeles Lakers viola e oro avranno molto altro da aspettarsi nella nuova stagione. Alla fine dello Utah, i Jazz acquisiscono un giovane potenziale pezzo di rotazione in Horton-Tucker, sebbene rimanga un tiratore da 3 punti inaccettabilmente pessimo.

Gli aggiornamenti commerciali di Kevin Durant, i Memphis Grizzlies si uniscono all’inseguimento

I Memphis Grizzlies hanno espresso interesse a scambiare per Kevin Durant. I Grizzlies possono offrire più scelte al primo turno, oltre a giovani giocatori promettenti, in un pacchetto per Durant. Per ora, probabilmente non accadrà. La storia di Athletic prosegue dicendo che Jaren Jackson Jr. e Desmond Bane non sono disponibili in uno scambio teorico di Durant. I giovani possono continuare a brillare nella nuova stagione con le nuove maglie nba. Ciò lascia l’offerta dei Grizzlies di includere molte, se non tutte, le loro future scelte al draft. Possiedono sei scelte al primo turno nei prossimi cinque anni. Memphis ha senso come partner commerciale per i Nets, poiché la squadra ha una vasta gamma di giovani e talentuosi giocatori che Brooklyn potrebbe costruire.

Kevin Durant ha richiesto uno scambio dai Brooklyn Nets il 30 giugno poche ore prima dell’apertura del libero arbitrio. Sembra stanco di indossare una maglia Brooklyn Nets. Secondo quanto riferito, i Boston Celtics hanno offerto a Jaylen Brown, Derrick White e una scelta al primo turno per Durant qualche tempo fa. Quel pacchetto è di gran lunga il più attraente che sia stato reso pubblico. Con i campi di addestramento che inizieranno a fine settembre, il tempo stringe per raggiungere un accordo su uno scambio. L’all-star player potrebbe ancora indossare la sua vecchia maglie nba la prossima stagione. E anche se Durant probabilmente non sarà a Memphis la prossima stagione, è delizioso da considerare.

Brooklyn ha affermato di voler essere competitivo in questa stagione e il prezzo richiesto per Durant è stato il talento All-Star, i giocatori di ruolo di qualità e le scelte al draft, secondo Charania. Nella sua maglia Brooklyn Nets, Durant ha ribadito il suo desiderio di essere ceduto al governatore dei Nets Joe Tsai durante un incontro ad agosto. Tuttavia, nessuno dovrebbe ipotecare il proprio futuro per la speranza che Durant rimanga abbastanza in salute da consegnare un titolo prima che la finestra si chiuda al suo apice. Mentre ci avviciniamo alla fine della bassa stagione, l’aggiunta dei Grizzly all’inseguimento di Durant ha solo infangato le acque che circondano la situazione.

LeBron James diventa il giocatore più redditizio della NBA dopo il rinnovo del contratto

LeBron James ha fatto i conti con i Los Angeles Lakers per una gigantesca estensione del contratto che lo renderà il giocatore con i guadagni più alti nella storia della NBA. Le sue maglie nba saranno più popolari. La superstar ha concordato un’estensione del contratto di due anni da 97,1 milioni di dollari che lo manterrà sotto contratto garantito con il franchise fino al 2024. Come riporta Adrian Wojnarowski, LeBron ha ora guadagnato oltre 532 milioni di dollari in denaro garantito, il che lo pone al di sopra di Kevin Durant. I fan preferiscono le sue maglia Los Angeles Lakers. Nonostante il fatto che James compirà 38 anni a metà della stagione 2022-2023, il perenne All-Star non ha mostrato segni di rallentamento.

Intorno alla pausa All-Star, James ha detto che gli sarebbe davvero piaciuto giocare con suo figlio, Bronny, se e quando fosse arrivato al livello professionale, e ha menzionato la possibilità di tornare ai Cavaliers. Mentre resta da vedere se giocherà nella stessa squadra di suo figlio, i Lakers hanno assicurato che il tempo di James con la maglie nba viola e oro non è ancora finito. Con l’accordo, il quattro volte campione NBA e MVP e 18 volte All-Star elimina la preoccupazione di poter entrare in free agency la prossima estate. Ciò significa anche che James può diventare un free agent quando suo figlio Bronny finisce il suo primo anno di college e diventa idoneo alla leva per la prima volta.

Mentre resta da vedere come si esibiranno i Lakers nelle prossime stagioni, è chiaro che continueranno ad avere una delle più grandi superstar nella storia del campionato. La scorsa stagione, James è stato messo da parte a causa di una manciata di infortuni che lo hanno portato a vestirsi solo per 56 partite. Questo è stato un fattore importante per i Lakers che hanno saltato i playoff. Con una maglia Los Angeles Lakers numero 6, James è sul punto di superare Kareem Abdul-Jabbar come leader di tutti i tempi nella storia della NBA. Il suo curriculum ora include quattro campionati, quattro MVP delle finali NBA, quattro MVP della lega, 18 selezioni All-NBA, 18 cenni All-Star e sei selezioni All-Defensive.

La star di Milwaukee Bucks sarebbe aperta all’idea di suonare un giorno per i Chicago Bulls

Giannis Antetokounmpo ha risvegliato l’NBA takedom dalla sua tipica stasi di agosto ammettendo che un giorno avrebbe potuto vedersi giocare per i Chicago Bulls. Ha quattro stagioni rimanenti con un’estensione quinquennale di 228 milioni di dollari con i Milwaukee Bucks che ha firmato prima di guidare la squadra al campionato 2021. Indosserà ancora la maglia Milwaukee Bucks per molto tempo. Ma il due volte MVP ha citato l’eredità dei Bulls nella NBA come uno dei motivi per cui Chicago è rimasta una destinazione attraente per lui. ”Penso che chiunque tu faccia quella domanda che gioca a basket, se dicesse di no, sarebbe un bugiardo”, ha detto Antetokounmpo in una recente apparizione alla stampa.

Giannis ha menzionato il pedigree del campionato all’interno dell’organizzazione Bulls, guidata da Michael Jordan e i sei anelli vinti negli anni ’90, il che rende la Windy City un punto di approdo attraente per qualsiasi giocatore. Sebbene Antetokounmpo possa apprezzare la storia della franchigia dei Bulls, le loro maglie nba e le cravatte con Michael Jordan, negli ultimi anni è stato uno dei maggiori ostacoli che ha impedito loro di aggiungere a quell’eredità. La prima volta che potrebbe essere un free agent è la stagione 2025-26, ma non importa nemmeno in questo momento perché Giannis è felice e ”impegnato” a Milwaukee. È sotto contratto almeno per le prossime tre stagioni e non ha fatto altro che rispondere onestamente a una domanda che gli è stata presentata.

I Bucks hanno eliminato i Bulls nel primo turno dei playoff. Milwaukee ha selezionato Antetokounmpo con la scelta n. 15 del Draft NBA 2013. Dopodiché, l’All-Star non si è mai tolto la maglia Milwaukee Bucks. È stato uno dei giocatori più dominanti della NBA nelle ultime stagioni. Risalente a gennaio 2018, Antetokounmpo ha vinto 13 partite consecutive di regular season contro i Bulls. I fan dei Bulls devono essere rimasti colpiti dalle sue maglie nba durante quelle partite. La vittoria di Chicago in Gara 2 di quella serie è l’unica volta in cui i Bulls hanno battuto i Bucks con Antetokounmpo nel roster attivo dal 2017.

 

Kevin Durant vede i Boston Celtics come un ”punto di atterraggio desiderabile”

Il governatore dei Brooklyn Nets Joe Tsai ha espresso il suo sostegno lunedì sera al front office e allo staff tecnico dopo che Kevin Durant ha detto a Tsai di scegliere tra lui e il direttore generale e allenatore della squadra. Il 12 volte All-Star e il due volte campione NBA si sono incontrati con il proprietario dei Nets Joe Tsai a Londra durante il fine settimana per discutere i rapporti che circondano Durant e l’organizzazione. Quel giorno non indossava una maglie nba. Durant ha ribadito la sua richiesta di uno scambio durante il fine settimana con Tsai che ha escluso la squadra che si allontana da Marks e Nash dopo una passata stagione difficile. ”Il nostro front office e il personale tecnico hanno il mio supporto”, ha twittato Tsai. ”Prenderemo decisioni nel migliore interesse dei Brooklyn Nets”.

Durant ha richiesto uno scambio il 30 giugno, il primo giorno della free agency NBA. ”Non ha fiducia nella direzione della squadra”, ha riferito Shams Charania di The Athletic. In effetti, i Nets hanno difficoltà a trovare altre squadre che aiutino a facilitare uno scambio, il che, dato l’alto prezzo richiesto per un giocatore del calibro di Durant, non è del tutto sorprendente. Dopotutto, pagare il suo stipendio non è semplice come comprare una maglia Brooklyn Nets. Inoltre, il New York Post ha riferito che Kyrie Irving non sembra essere troppo felice con Marks e Nash. L’incontro tra Durant e Tsai è stato riportato per la prima volta da The Athletic, che ha anche notato che si è verificato nell’anniversario di un anno in cui Durant ha firmato la sua estensione.

Durant è stato collegato a diverse squadre, ma in particolare ai Boston Celtics. Sembra che la superstar abbia agognato la loro maglia Brooklyn Nets per molto tempo. Durant, secondo Ian Begley di SNY, ora vede Boston come un ”punto di atterraggio desiderabile”. Tuttavia, nonostante i migliori sforzi di Durant, le cose probabilmente rimarranno tranquille sul fronte commerciale fino a quando non si avvicinerà al campo di addestramento a settembre. Durant, 33 anni, è apparso in 90 partite con una maglie nba in tre stagioni a causa del recupero da uno strappo al tendine d’Achille e di vari infortuni da quando ha debuttato per la franchigia nella stagione 2020-21.

Iman Shumpert: L’ex giocatore dei New York Knicks è stato arrestato per possesso di marijuana

Secondo TMZ Sports, l’ex guardia NBA Iman Shumpert è stato arrestato sabato dopo che avrebbe avuto una quantità ”considerevole” di marijuana nella sua borsa all’aeroporto internazionale di Dallas/Fort Worth. Ciò ha causato molte discussioni tra i fan in maglia Cleveland Cavaliers. Secondo TMZ Sports, le autorità sono state chiamate dopo che ”una notevole quantità di una sostanza a foglia verde” è stata scoperta all’interno della borsa di Shumpert. La polizia ha detto che Shumpert, che ha anche suonato brevemente per i Nets, ha ammesso di portare circa sei once di erba nella sua borsa, ha riferito TMZ. Dopo la perquisizione, gli agenti hanno detto che Shumpert ha chiesto se c’era un modo per prendere un volo per Los Angeles per andare a prendere sua figlia.

I poliziotti affermano che la sostanza pesava 6,12 once ed è risultata positiva alla marijuana utilizzando un test mobile. Secondo la legge del Texas, uno stato in cui la marijuana non è stata legalizzata, l’importo con cui è stato trovato Shumpert è considerato un reato. Shumpert, 32 anni, rischia fino a due anni di carcere e una multa di $ 10.000 se condannato con l’accusa di reato. Sarà una bella punizione per un giocatore che indossava una maglie nba. Shumpert ha giocato a basket al college al Georgia Tech di Atlanta ed è stata la diciassettesima scelta assoluta nel Draft NBA 2011 dai New York Knicks. L’uomo ha giocato l’ultima volta in campionato durante la stagione 2020-21, anche se è apparso in sole due partite con i Brooklyn Nets.

Il momento clou del tempo di Shumpert a Cleveland è stata la stagione 2016, quando i Cavaliers hanno sconfitto i Golden State Warriors per vincere le finali NBA nonostante siano rimasti indietro per 3-1 nella serie. I fan hanno ricordato il suo numero di maglia Cleveland Cavaliers. Mentre Shumpert ha chiuso la sua carriera nelle squadre di New York, ha anche giocato per i Cleveland Cavaliers, i Sacramento Kings e gli Houston Rockets durante i suoi 10 anni in campionato. Ha giocato con le maglie nba di molte squadre. Oltre alla marijuana, le autorità hanno anche trovato un caricatore Glock con 14 proiettili da 9 mm situato all’interno dello stesso zaino. L’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Tarrant ha detto a E! News che non ha presentato alcuna accusa. Al momento non è chiaro se Shumpert rimanga in custodia.