Månadsvis arkiv: februari 2019

Il veterano Wade ha davvero bisogno di andare in pensione?

Non puoi aspettarti altro da Dwyane Wade. Dopo tutto, è un giocatore veterano che ha giocato nella NBA per 16 anni. Il playmaker della maglie nba Heat era un giocatore dominante, ma ora ha 37 anni e ha ammesso che probabilmente andrà in pensione dopo questa stagione.

Ma è davvero necessario per lui andare in pensione? La leggenda nella maglia Dwyane Wade perde davvero la capacità di sorprenderci ancora? La risposta è decisamente no. Nella partita casalinga di mercoledì contro i Warriors, Wade ci ha dimostrato che può ancora fare grandi colpi nei momenti critici. Con 4,8 secondi rimasti nel gioco, il Calore ha trainato i Guerrieri di due punti. Poi Dion Waiters ha passato la palla a Wade fuori dalla linea dei tre punti e Wade ha preso il tiro. Ma il suo tiro è stato bloccato da Jordan Bell dei Warriors. Fortunatamente, la palla cadde proprio nelle sue mani, quindi ha sparato di nuovo e ha virato perfettamente, dando a Miami la vittoria 126-125.

Wow, non sto scherzando! Quest’uomo ha davvero detto che sarebbe andato in pensione? Anche se non è più il Wade del 2006 e la sua velocità non è più così veloce, ma la sua abilità e la sua esperienza sono ancora eccezionali in questo campionato.

0 kommentarer

Le prestazioni di Harden dovrebbero essere rispettate

Le cose incredibili accadono spesso nella NBA, ma alcuni record incredibili sono sempre stati rispettati da noi. Ad esempio, il record di 65 partite di 30 punti in una striscia creata da Chamberlain nella maglie nba dei Warriors nel 1962. Questo record è così terribile che difficilmente può essere infranto, anche James Harden, il primo playmaker del campionato attuale.

Harden, che indossava la maglia James Harden n ° 13 dei Rockets, iniziò a inseguire il disco il 14 dicembre 2018. Ma in effetti, all’inizio non intendeva farlo. Ha dovuto iniziare la sua performance di punteggio per vincere partite perché Chris Paul, Clint Capela ed Eric Gordon erano tutti assenti a causa di infortuni. Poi la sua bistecca da 30 punti è durata in 32 partite fino alla partita di lunedì contro gli Hawks.

Sebbene gli Hawks abbiano perso la partita 111-119, sono riusciti a porre fine alla serie di 30 punti di Harden. Tuttavia, le prestazioni di Harden dovrebbero essere rispettate, anche se non ha infranto il record di Chamberlain. Perché quello che ha fatto era esattamente ciò che gli eroi avrebbero fatto.

0 kommentarer

Stephen Curry ha dimostrato la sua abilità da schiacciata

Sappiamo tutti che Stephen Curry ha avuto un momento imbarazzante a gennaio. Scivolò e cadde mentre andava a fare una schiacciata all’arena di base. Da allora, il playmaker nella maglie nba dei Worriors è stato ridicolizzato per la sua abilità di schiacciata. Perfino in ”The Late Late Show” di James Corden, Corden ha scherzato sul fatto che il curry ha la stessa abilità di schiacciata che ha.

Curry deve essere desideroso di dimostrare che può schiacciare. Nel gioco a stelle, ha messo in scena una schiacciata con le spalle al cestino, anche se non indossava la maglia Stephen Curry n. 30. Ma sappiamo tutti che il gioco all-star è un gioco espositivo, non un vero gioco. Quindi la sua schiacciata non ha ricevuto molta attenzione. Giovedì, nella partita casalinga dei guerrieri contro i Kings, Curry ha finalmente dimostrato la sua capacità di schiacciare in un vero gioco.

Nel primo quarto del gioco, quando Curry si è liberato dei difensori e si è precipitato nel basket, Kevin Durant nella maglia Golden State Warriors n.35 ha colpito Curry con un passaggio di rimbalzo perfetto. Poi il curry saltò in alto e schiacciato. I suoi compagni di squadra erano così eccitati per la sua schiacciata che immediatamente saltarono giù dalla panchina e applaudirono.

0 kommentarer

L’ultima connessione tra Wade e James nella NBA

Dwyane Wade aveva confermato che si ritirerà dopo la fine della stagione. Da allora la sua leggendaria carriera e la sua maglie nba Heat diventeranno una storia. Pertanto, si prende cura di ogni partita della sua ultima stagione, compresa la sua ultima partita All-Star di domenica scorsa.

In questo gioco All-Star tenutosi a Charlotte, Wade e LeBron James sono diventati compagni di squadra per l’ultima volta. Questo ci ha ricordato le grandi connessioni tra loro quando indossano tutte le maglia Miami Heat. Prima della partita, Wade ha scherzato sul fatto che il suo unico compito questo fine settimana è stato quello di dare a James un pallonetto e lasciare che completasse un significativo vicolo cieco.

Alla fine, ha completato l’incarico nel terzo quarto che ha soddisfatto le aspettative di tutti: ha lanciato la palla in posizione perfetta dal tabellone, poi James l’ha afferrato e lo ha sbattuto per un vicolo a due mani. Wow, ricordando pieno di ricordi!

http://maglienbastore.unblog.fr

0 kommentarer

Il team USA ha respinto i mozziconi di Team World quest’anno

L’NBA All-Star Weekend inizia con la feroce Rising Stars Challenge. I migliori talenti del campionato si cambiano nelle maglie nba Team USA o Team World e iniziano la battaglia. I giocatori del team USA hanno preparato un piano di rivincita prima della partita perché hanno perso contro Team World con un gap di 30 punti l’anno scorso.

Alla fine, i Team USA hanno raggiunto il loro piano di vendetta, con Kyle Kuzma che brilla brillantemente nella vendetta. E ha vinto il titolo MVP per la partita con 35 punti, 6 rimbalzi e 5 assist. La sua esibizione dice ad altri concorrenti se indossa la maglia Los Angeles Lakers o la maglie nba della squadra USA, è una grande minaccia.

Il suo punteggio ha portato direttamente al Team USA a respingere i calci del Team World quest’anno. Nell’intervista post partita ha detto: ”L’anno scorso ci hanno picchiato male, lo ricordiamo tutti, quindi volevamo solo contrattaccare”.

0 kommentarer

Jeremy Lin ha un buon inizio nei Raptors

Mercoledì sera, la Scotiabank Arena era piena di fan dei Raptors. Stavano tutti venendo qui per vedere il primo debutto di Jeremy Lin nella maglie nba dei Raptors. Quando è entrato in partita con 4:05 rimasti nel primo quarto, i fan lo hanno applaudito in piedi.

Perché un sostituto può ricevere un trattamento così rispettabile? Perché Jeremy ha lasciato una profonda impressione su questi tifosi prima di indossare la maglia Toronto Raptors. In precedenza, ogni volta che giocava contro i Raptors, era in grado di contribuire in media a 16,9 punti in meno di 20 minuti a partita. Anche durante il suo periodo di Linsanity, una volta sconfisse i Raptors con un tiro vincente.

La sua prima esibizione indossando la maglia Toronto Raptors No.17 ha anche soddisfatto le aspettative dei fan. Ha terminato il debutto con 8 punti, 5 rimbalzi e 5 assist. Il modo in cui ha lavorato con i suoi compagni di squadra è stato come se questo non fosse il suo primo gioco con una nuova squadra.

http://maglienbastore.unblog.fr

0 kommentarer

Il progetto All-Star di James è ipotizzato per avere secondi fini

Non importa dove sia LeBron James e quale maglie nba indosserà, ha sempre la capacità di causare molti argomenti. Questo è principalmente a causa della sua grande fama e influenza. Nella recente stesura dell’All-Star, le sue scelte avevano suscitato molte speculazioni.

Ha scelto Kevin Durant, Kyrie Irving, Kawhi Leonard e Anthony Davis nella sua formazione all-star. Questi sono i giocatori che la squadra di James sarà molto interessata a fornire loro le maglia Los Angeles Lakers quest’estate. Anche se Anthony Davis finirà questa stagione nei Pellicani, ha già chiesto di essere scambiato. Gli altri tre giocatori diventeranno agenti liberi questa estate.

Queste connessioni rendono facile dubitare che la scelta di James ha secondi fini. Tuttavia, in un’intervista con il Los Angeles Times, ha chiarito che non aveva tali secondi fini, aveva solo un tavolo da disegno molto conveniente.

0 kommentarer
wordpress hemsida wordpress hemsida