Notizie sulle partite delle major league europee e informazioni sui loro giocatori

Il Manchester City è pronto a passare da Ilkay Gundogan

Ilkay Gundogan lascerà il Manchester City in estate, secondo un nuovo rapporto, a poco più di un anno dalla fine del suo attuale contratto all’Etihad Stadium. Sarebbe una sorpresa per i fan in Maglia Manchester City. La star tedesca, 31 anni, è stato uno dei centrocampisti più impressionanti del City sin dal suo trasferimento da 20 milioni di sterline dal Borussia Dortmund nel 2016. Questo porrà fine alla relazione tra lui e Pep Guardiola dopo sei anni insieme dopo che il City ha firmato il tedesco dal Borussia. Dortmund per £ 21 milioni nel 2016 secondo il Daily Mail. Nonostante i precedenti rapporti suggerissero che il City avrebbe cercato di premiare la sua forma con un nuovo accordo, ora sembra che siano pronti a passare dal nazionale tedesco che indossa una maglie calcio poco prezzo numero 8.

Il tedesco ha collezionato 42 presenze in tutte le competizioni, segnando otto gol, ma ha iniziato poco più del 50% delle 26 partite di Premier League in cui ha giocato. Sportsmail capisce che al primo acquisto di Guardiola è stato detto che è libero di trovare un altro club con uno anno rimanente sul suo contratto all’Etihad Stadium. Gundo è stato un enorme pezzo del puzzle del City e per quello per cui è stato chiamato, ha più che superato il suo accordo. Il nazionale tedesco è in attesa di essere presente nell’ultima partita di campionato del City contro l’Aston Villa nel fine settimana, in quella che potrebbe rivelarsi la sua ultima apparizione con i Blues in Maglia Manchester City.

Vincendo tre titoli di Premier League, una FA Cup e quattro Carabao Cup, la bacheca dei trofei di Gundogan sembra piuttosto fruttuosa dopo le splendide sei stagioni all’Etihad Stadium. È stato un brillante servitore del City negli ultimi sei anni e molti fan in maglie calcio poco prezzo saranno tristi di vederlo partire quest’estate. Resta inteso che il 31enne vuole essere assicurato ogni settimana un posto nella formazione titolare e Pep Guardiola non sarebbe in grado di promettere il tempo di gioco desiderato. Il City ha già accettato di ingaggiare l’attaccante del Borussia Dortmund Erling Haaland prima della prossima stagione, oltre a portare l’attaccante del River Plate Julian Alvarez.

Paulo Dybala invia un emozionante messaggio di addio ai tifosi bianconeri

L’attaccante della Juventus Paulo Dybala ha annunciato che lascerà alla scadenza del suo contratto in estate. L’attaccante è da tempo legato all’uscita dall’Allianz Stadium dopo i ripetuti stalli negli ultimi anni in merito a un futuro accordo con i bianconeri. Dybala è in scadenza di contratto quest’estate e lascerà come free agent dopo sette anni carichi di trofei a Torino. Sebbene la sua partenza sia prevista, i fan in Maglia Juventus sono ancora molto tristi. Ciò significa che la sfida di domenica tra Juventus e Lazio sarà la sua ultima partita casalinga con il club, mentre nell’ultima giornata incontrerà la Fiorentina.

Sarà l’ultima partita casalinga del suo fulgido periodo a Torino, che ha segnato 115 gol, cinque scudetti e quattro vittorie in Coppa Italia. ”Domani sarà il mio ultimo match con questa Maglia Juventus, è difficile da immaginare ma sarà il nostro ultimo addio”. Dybala ha scritto. Il nazionale argentino è arrivato alla Juve dal Palermo nel 2015 ed è stato un elemento chiave della squadra che ha vinto cinque scudetti consecutivi. Il suo tempo in maglie calcio poco prezzo sarà ricordato. Dybala era stato collegato a un trasferimento al Manchester United o al Tottenham nella finestra di mercato dell’estate 2019, ma la Juventus ha deciso di non vendere.

Il trio della Premier League Tottenham, Arsenal e Manchester United è stato legato a lui nei mesi precedenti, mentre il Paris Saint-Germain potrebbe considerarlo un’opzione praticabile se Kylian Mbappé lasciasse il Real Madrid. Dybala non ha ancora scelto il suo prossimo club, ma i rapporti in Italia suggeriscono che l’attaccante è desideroso di rimanere in Serie A con l’Inter a guidare l’inseguimento. Il 28enne è il capocannoniere del club in questa stagione con 13 gol e ha anche ottenuto sei assist. “Indossare questa importante maglie calcio poco prezzo accanto alla fascia da capitano è stato uno dei momenti più orgogliosi della mia vita, che spero un giorno di mostrare ai miei figli e ai miei nipoti”. Ha aggiunto.

Il Manchester City svela una statua per la leggenda del club Sergio Aguero

Il Manchester City Football Club è lieto di svelare oggi una statua permanente della leggenda del club Sergio Aguero all’Etihad Stadium nel decimo anniversario del primo titolo di Premier League del Club e nell’iconico momento ”93:20”. Aguero ha trascorso un decennio con una Maglia Manchester City all’Etihad e ha lasciato il club come capocannoniere del club e il più letale traguardo nella storia della Premier League, vincendo cinque scudetti durante il suo tempo. Ha segnato in modo memorabile il gol nei tempi di recupero contro il QPR che ha suggellato il trionfo del titolo di Premier League del City all’Etihad Stadium nel 2012. L’argentino ha segnato con 93 minuti e 20 secondi sul cronometro quando il City ha completato una straordinaria rimonta vincendo 3-2 all’Etihad Stadium e strappare la loro prima corona di Premier League ai rivali del Manchester United.
La posa sarà la celebrazione di Aguero per aver segnato quel gol e consegnare il titolo di Premier League nel 2012. Dieci anni dopo, una statua di Aguero, che rimane il giocatore d’oltremare con il punteggio più alto nella storia della Premier League con 184 gol, viene svelata al City’s Etihad Stadio. I tifosi in maglie calcio poco prezzo sono orgogliosi di lui. Situata sul lato est dell’Etihad Stadium, la statua su larga scala di Aguero è stata creata dal pluripremiato scultore Andy Scott ed è stata costruita utilizzando migliaia di pezzi saldati di acciaio zincato. ”Sinceramente, è una cosa molto bella per me”, ha detto Aguero, che dovrebbe anche partecipare a una festa di reunion per la squadra del City 2011-12.
Il City festeggerà il decimo anniversario del suo primo scudetto con un evento celebrativo nel centro della città venerdì sera, dove saranno presenti molti membri della squadra 2011/12. Anche molti fan in maglie calcio poco prezzo verranno qui. Il presidente Khaldoon Al Mubarak ritiene importante riconoscere il ruolo che il gol più celebrato di Aguero ha giocato nella storia del club. «Se guardi ai dieci anni trascorsi, quello è stato il momento che ha introdotto ciò che ci aspetta. È una leggenda di questo club.’ Egli ha detto. La statua offre l’opportunità ad alcuni fan in Maglia Manchester City di crogiolarsi nel fatto che mentre milioni di persone si sono sintonizzate sulla drammatica conclusione in TV, ne hanno assistito di persona.

Sadio Mane è ricercato dai campioni di Germania del Bayern Monaco questa estate

Sadio Mane è ricercato dai campioni di Germania del Bayern Monaco quest’estate, tra le affermazioni di colloqui difficili sulla sua situazione contrattuale al Liverpool. L’attaccante senegalese ha capitanato la sua nazionale al titolo di Coppa d’Africa e un posto ai Mondiali, ed è stato in forma rovente per la squadra di club del Liverpool in una maglie calcio poco prezzo durante l’inverno e la primavera. Ora, i rapporti in Germania affermano che il direttore sportivo del Bayern Hasan Salihamidzic ha incontrato i rappresentanti di Mane a Maiorca lo scorso venerdì per discutere di una potenziale mossa. Vale subito la pena notare che questo rapporto chiarisce che non ci sono stati colloqui ufficiali tra Liverpool e Bayern Monaco sul trasferimento della stella.
Il 30enne – che ha segnato 118 gol in 265 partite con il Liverpool – ha poco più di un anno dalla fine del suo attuale contratto con Anfield e ha incontrato un ostacolo nelle trattative, con il Bayern pronto e in attesa. Non esiteranno a offrirgli una nuova maglie calcio poco prezzo. Tuttavia, alcune fonti hanno insistito sul fatto che il nome di Mane non fosse stato discusso. L’agenzia del 30enne si occupa anche dell’attaccante del Bayern Serge Gnabry. Sky Germany riferisce che Mane è diventato frustrato dal fatto che i Reds si siano concentrati sul prolungare la permanenza di Mohamed Salah ad Anfield. Voleva anche mostrare la sua importanza con la Maglia Liverpool rossa. Ora, il Liverpool deve affrontare il difficile compito di rinnovare Mane, Salah e Roberto Firmino prima di entrare nell’ultimo anno dei loro accordi.
Non sarebbe sorprendente vedere uno, se non due, dei primi tre originali venduti quest’estate se si raggiunge il giusto prezzo. Ma i fan in Maglia Liverpool non sono sorprendentemente contenti della possibile partenza di Mane dall’Anfield. ”Sadio Mané partire per il Bayern mi ferirebbe profondamente”, ha twittato lunedì un tifoso. È ancora una notizia piuttosto eccitante e intrigante vedere che il Bayern sta ancora una volta cercando di fare un ottimo acquisto estivo, vista la nostra uscita deludente e prematura dalla UEFA Champions League. È stata una stagione relativamente deludente per il Bayern, che ha riconosciuto la necessità di migliorare la propria rosa per tornare ad essere seri contendenti in Europa.

L’Atletico si rifiuta di dare una guardia d’onore ai rivali del Real Madrid

L’Atletico Madrid ha raddoppiato il suo rifiuto di dare ai rivali del Real Madrid una guardia d’onore prima del calcio d’inizio del derby di domenica. Non vogliono umiliare le Maglia Atletico Madrid. Un’usanza vista spesso in Premier League per congratularsi con le vincitrici del campionato questa volta non sarà onorata, quando le squadre di Diego Simeone e Carlo Ancelotti si incontreranno nella capitale spagnola. I vincitori dei trofei in Spagna sono stati abitualmente applauditi in campo dai loro prossimi avversari in segno di rispetto, ma la tradizione è diventata controversa negli ultimi anni. Il Real Madrid si è assicurato il titolo della Liga con tre partite di anticipo sabato quando ha battuto l’Espanyol con una vittoria per 4-0.
”Alcune persone vogliono trasformare quello che è nato come un gesto di riconoscimento al campione in un tributo pubblico da pagare dai rivali, con l’obiettivo di umiliarlo”, si legge in un comunicato dell’Atletico Madrid. Come in Inghilterra, la guardia d’onore è un concetto relativamente nuovo come qualcosa di previsto piuttosto che fatto a braccio. Il difensore Jose Gimenez ha detto ai giornalisti dopo la sconfitta per 2-0 contro l’Athletic Bilbao sabato: ”Una guardia d’onore per il Real Madrid? Ci congratuliamo con loro, ma abbiamo molto rispetto per i nostri tifosi con le maglie calcio poco prezzo”. Il portiere Jan Oblak era in gran parte d’accordo con il suo compagno di squadra, ma ha ammesso che i giocatori avrebbero probabilmente aderito a qualsiasi cosa il club avesse deciso come collettivo prima dello scontro cruciale di domenica.
Il club ha indicato i precedenti delle sue recenti stagioni vincitrici del titolo – nel 2014 e nel 2021 – per giustificare la propria posizione. I tifosi in maglie calcio poco prezzo non saranno sorpresi quando hanno riconosciuto la vittoria del titolo di campionato del Barcellona nel 2013 dando una guardia d’onore. ”Gli Atleti sono i campioni più recenti. Qualcuno ricorda qualche polemica sul fatto che debbano ricevere una guardia d’onore dal loro primo avversario dopo aver vinto il titolo?” I tifosi in Maglia Atletico Madrid sosterranno incondizionatamente la decisione del Club. Il gesto conserva un valore solo se accompagnato da un significato, e comunque a malapena conserva alcun valore.

Jesse Lingard ha deciso di lasciare il Manchester United per giocare

Jesse Lingard ha deciso di lasciare il Manchester United alla scadenza del suo contratto quest’estate, anche se Erik ten Hag cerca di convincerlo a restare. L’incantesimo di Lingard in una Maglia Manchester United è diventato sempre più amaro dopo una stagione da incubo 2021/22. Ha iniziato solo due partite di Premier League in questa stagione ed è rimasto sconvolto lunedì quando Rangnick non lo ha presentato dalla panchina durante la vittoria per 3-0 contro il Brentford. Il 29enne, nella sua maglie calcio poco prezzo numero 14, è scontento del trattamento riservatogli dal club e sente di essere stato vittima di troppe promesse non mantenute.
Vuole prepararsi a sfidare l’allenatore dell’Inghilterra Gareth Southgate per essere in lizza per la squadra finale della Coppa del Mondo del Qatar 2022 dopo aver perso la squadra degli Europei l’anno scorso. Il nuovo boss dello United Erik ten Hag arriverà all’Old Trafford quest’estate, ma ora stanno sprecando il loro tempo nel tentativo di trattenerlo. Lingard pensava di aver ricevuto la promessa dell’estate scorsa da Ole Gunnar Solskjær che avrebbe ottenuto più occasioni in prima squadra in Maglia Manchester United dopo aver terminato la stagione precedente con un prestito impressionante al West Ham. Tuttavia, è caduto in disgrazia, anche se oggi è stato fotografato mentre si allenava con la prima squadra.
Lingard sente di aver bisogno di far risorgere la sua carriera da 32 presenze con l’Inghilterra, avendo partecipato alle qualificazioni ai Mondiali a settembre e ottobre 2021. Suo fratello ha colpito lo United sui social media questa settimana, etichettando il club ”senza classi” per aver negato al nazionale inglese un vecchio L’addio di Trafford prima di partire senza maglie calcio poco prezzo. Secondo Chris Wheeler del Daily Mail, Milan, Juventus, Newcastle United e Paris Saint Germain sono pronte a combattere l’una contro l’altra per la firma dell’emarginato del Manchester United. Lingard ha giocato 232 volte per il club e ha segnato 35 gol, uno dei quali ha vinto la FA Cup per lo United nel 2016.